La Comunità Dzogchen Internazionale è una comunità laica di dimensioni planetarie basata sui principi della consapevolezza e del rispetto. Sorta spontaneamente intorno a Chögyal Namkhai Norbu, ispiratore e Maestro, è aperta a tutti.

I vari centri della Comunità sono considerati posti per avvicinare, condividere e applicare la pratica della consapevolezza, posti in cui è possibile collaborare con gli altri in una prospettiva di comune arricchimento spirituale, amicizia e armonia.
La Comunità Dzogchen rappresenta uno spazio particolarmente adatto alle esigenze della nostra vita contemporanea, venendo incontro al crescente bisogno di affiancare alla moderna tecnologia una saggezza antica a cui attingere.

I centri d’incontro più grandi sono chiamati Gar.

Attualmente ne esistono due in Europa (Merigar in Italia e Merigar East in Romania), due in paesi di lingua russa (Kunsangar), due negli Stati Uniti (Tsegyalgar), due in Sud America (Tashigar), uno in Australia (Namgyalgar), uno in Cina (Samtegar) e uno a Tenerife, Isole Canarie (Dzamling Gar).
La Comunità conta migliaia di soci in oltre quaranta paesi.

Il sostentamento economico della Comunità Dzogchen proviene dal tesseramento, dalle quote per la partecipazione ai corsi e dalle donazioni per progetti specifici.

Sostieni Merigar con una donazione

Fondata nel 1981, Merigar è stato il primo Gar della Comunità Dzogchen ed è una associazione culturale di respiro internazionale. È nata su ispirazione e sotto la guida di Chögyal Namkhai Norbu come un luogo dove le persone possono incontrarsi, ricevere insegnamenti, studiarli e applicarli nella propria vita quotidiana. Negli anni è si è sviluppata sempre più anche come un luogo dove tante persone, non necessariamente legate all’Insegnamento di Chögyal Namkhai Norbu, possono passare alcune ore o giorni in una atmosfera rilassante e armoniosa per una crescita personale interiore o anche solo per ricaricarsi dallo stress della vita quotidiana.


Il rapporto con il territorio è stato fin dall’inizio di Merigar molto stretto e negli ultimi anni la collaborazione con i Comuni limitrofi si sta evidenziando come una realtà importante e riconosciuta.

— Comunità in tutto il mondo

Gar e Ling

Scopri di più

 

Il Mirror è la rivista ufficiale della Comunità Dzogchen Internazionale. Contiene informazioni riguardo le attività della Comunità in tutto il mondo.

Sito web: http://melong.com/

Versione italiana: it.melong.com

Canale ufficiale della Comunità Dzogchen  http://www.youtube.com/user/DzogchenTV

 

La Comunità ha un’organizzazione non burocratica basata su organismi composti da rappresentanti eletti che si occupano della gestione dei vari Gar e Ling, chiamati Gakyil.

 

mandalatrasparent-2.jpg

 

Gakyil (lett. ‘mandala della gioia’) è un organismo composto da tre sezioni contrassegnate dai colori giallo, rosso e blu, che corrispondono, secondo un antico modello buddhista, ai tre aspetti dell’individuo (corpo, energia e mente).

Il Gakyil giallo (collegato alla dimensione del corpo) si occupa della gestione economica, il Gakyil rosso (collegato alla dimensione dell’energia) delle attività e dei progetti che riguardano il mantenimento e lo sviluppo del centro, il Gakyil blu (collegato alla dimensione della mente) delle attività culturali e di quelle legate alla pratica. Il Gakyil è un organo collegiale, senza alcuna gerarchia al suo interno, e le decisioni sono prese di comune accordo da tutti i componenti. I membri del Gakyil possono essere da tre a nove e sono eletti ogni tre anni.

 

Qui lo statuto dell'associazione Comunità Dzogchen di Merigar

Il Gakyil è attualmente composto da:

  • Tiziana Gottardi, vicepresidente e gakyil blu
  • Natalia Pryimak, gakyil blu
  • Fulvio Ferrari, gakyil rosso
  • Salima Celeri, gakyil giallo
  • Rocco Vassalli, gakyil giallo

Contattaci!